ATTUALITA'

CORONAVIRUS: CATANIA, SCOPPIA SU WHATSAPP IL CASO DEL FARMACISTA

Da qualche settimana, nella provincia di Catania, girano casi riguardanti le farmacie. I protagonisti di queste storie sono coloro che giornalmente svolgono il servizio al bancone. La paura di tutti in questo momento è rappresentata dal contagio ed è proprio lì che si comincia ad insinuare del farmacista contagiato e dello stare attenti se si è stati in loco e addirittura ad appurare se si è stati contagiati.

Sono scoppiati casi del genere nelle scorse settimane a Misterbianco, ad Acireale, a Catania, ma sono tutte delle “FAKE NEWS“.

Quest’ultimo potrebbe essere definito come una mezza verità dato che il contagiato esiste, ma è uno dei proprietari che si trova a Milano da giovedì scorso. Lunedì è stato sottoposto al tampone ed è stato trovato positivo e si è posto in quarantena. Naturalmente non si trovava dietro il bancone della farmacia in questione ne prima e ne dopo averlo scoperto.

Ecco il video della sua risposta:

Giusto per fare chiarezza: perché noi ci mettiamo la faccia!!!

Pubblicato da Farmacia Nesima snc su Giovedì 12 marzo 2020

Fake news? In questo momento ne siamo pieni. Giornalmente WhatsApp è colmo di messaggini e audio che inoltrati arrivano nei nostri account per avvisarci di eventuali contagi vicini a noi, di nuove ed immediate cure, di fare attenzione perché succederà qualcosa di terribile e così via.

Smentire i casi più acclarati sarebbe solo una perdita di tempo perché ce ne sono almeno un centinaio, se non di più e si moltiplicano a vista d’occhio.

Show More

Related Articles

Back to top button