ATTUALITA'

Misterbianco al tempo del coronavirus: Un flash mob per sentirsi uniti con la cantata alla Madonna degli Ammalati

L’iniziativa nasce dalle associazioni impegnate nel territorio di Misterbianco riunite insieme per fare rete in “Diamoci una mano”.

Sono bastati una serie di messaggi sul gruppo WhatsApp dove sono presenti i responsabili delle varie associazioni del territorio per dare vita a un flash mob che ha unito tutti i Misterbianchesi.

Alle ore 12 in punto ogni famiglia, dal proprio balcone, accompagnata dalla musica amplificata con casse e altoparlanti improvvisati, ha intonato la tradizionale cantata alla Madonna degli Ammalati, una preghiera alla Vergine Maria che nel tempo è diventata una specie di inno nazionale di tutti i Misterbianchesi vicini e lontani.

La cantata alla Madonna degli Ammalati per i Misterbianchesi non è soltanto un canto ma soprattutto una preghiera, un testo, una musica che ci fa sentire comunità.

In questo modo i cittadini di Misterbianco, anche se distanti tra di loro, si sono sentiti uniti, come in un cerchio virtuale e abbracciati tutti insieme.

L’appuntamento è per domenica prossima, sempre per le ore 12:00.

Show More

Related Articles

Back to top button