COMUNICATI

Misterbianco, Guardiamo Avanti: “Chiediamo un confronto immediato sull’emergenza spazzamento e videosorveglianza”

Ennesimo capitolo pulizia a Misterbianco. Il gruppo “Guardiamo Avanti”, guidato dal suo leader Marco Corsaro, chiede un confronto aperto per verificare e capire il perché della situazione in essere.

Comunicato inviatoci dal gruppo Guardiamo Avanti.

“Leggiamo sull’ultimo articolo de “La Sicilia” che la commissione prefettizia pensa di rivedere il capitolato relativo allo spazzamento e video sorveglianza”. Affermazione del presidente del movimento Marco Corsaro: “Prendiamo atto delle comunicazioni istituzionali e chiediamo un tavolo di confronto con la Commissione Prefettizia, Dusty e il dirigente di settore . Più volte negli incontri abbiamo chiesto a che punto fosse il programma di videosorveglianza, sollecitando parecchi interventi sul territorio legati a micro discariche e degrado prodotto dai cittadini con scarso senso civico.
La città è sporca, è evidente agli occhi di numerosi cittadini…così non va-
continua Corsaro – la gente che sporca e deturpa l’ambiente va sanzionata severamente”.

Il segretario Rosario D’Urso: “Abbiamo già inoltrato la richiesta di incontro per entrare nel merito di numerosi disservizi segnalati sul territorio, ai quali servono risposte definitive e non palliative. Parte anche un altro progetto di Guardiamo Avanti giovani: da settembre sarà, una volta al mese, sulle piazze del territorio con l’iniziativa “GuardiamoLePiazze”, che punterà alla divulgazione delle buone prassi sulla differenziata ed il rispetto per l’ambiente. Saranno gli stessi giovani a pulire le aree degradate, coinvolgendo il territorio dalle periferie al centro”.

Show More

Related Articles

Back to top button