I.C. LEONARDO SCIASCIAMONDO SCUOLA

L’assenza di un abbraccio nel periodo di Natale

Purtroppo, oggi stiamo passando un brutto periodo a causa della pandemia che sta coinvolgendo tutto il mondo. Noi bambini non possiamo parlare e giocare insieme e dobbiamo evitare di abbracciarci. Ora che sta arrivando il Natale che è la festa della pace e dell’amore perché nasce Gesù, questo amore non potrà essere trasmesso né con baci né con abbracci perché questo virus non lo permette. Dunque sarà un Natale triste perché non possiamo vedere tutti i nostri familiari; spero che Gesù possa far finire il covid così possiamo darci tutti gli abbracci possibili che non ci siamo dati prima.

L’abbraccio significa dimostrazione di affetto, amore e gioia tra le persone e se manca l’abbraccio manca metà parte della nostra vita. A causa del Covid purtroppo non possiamo abbracciarci e abbiamo capito solo adesso quanto sia importante abbracciare le persone che si vogliono bene.

Quest’anno a Natale non possiamo stare vicini alle persone a cui vogliamo bene, non possiamo prenderci per mano e nemmeno abbracciarci. Questo periodo ci rende molto tristi ma speriamo che tutto ciò finirà presto e potremmo abbracciarci più di prima.

Sono dispiaciuto perché per il coronavirus non possiamo abbracciarci fra compagni e soprattutto non possiamo abbracciare i nonni. Bisogna stare attenti e aspettare che ci sia una situazione migliore per poter tornare alla vita di prima.

Quest’anno per Natale dobbiamo stare tutti a casa lontani da un abbraccio, un gesto affettuoso che rende felici.

Per me il Natale è stato sempre una festa da passare in famiglia scambiandosi baci e abbracci. Purtroppo, quest’anno sarà un Natale triste perché dovremmo stare a casa lontani dai nostri cari e soprattutto dai nostri nonni per tutelarli. L’abbraccio è il più grande gesto d’ amore.

Io penso che la mancanza di un abbraccio nel periodo di Natale sia impossibile perché il Natale è una festa che ci invita a stare insieme, ad abbracciarci e a unire le famiglie. Quindi l’abbraccio è il simbolo di affetto che a Natale non può mancare.

Da quando è iniziata la pandemia gli abbracci mi sono mancati tantissimo e oggi ho capito guardando quel video quanto sono invece importanti. Gli abbracci servono a superare momenti molto difficili della nostra vita. Spero che a presto possiamo riabbracciarci.

Show More

Related Articles

Back to top button