fbpx
POLITICA

ON. CANTONE, M5S: “SORPRESO? NOI SIAMO PRONTI A PARTIRE PER GOVERNARE MISTERBIANCO”

Dopo la notizia dell’arrivo delle notifiche per quanto concerne le incandidabilità per alcuni esponenti politici che hanno fanno parte della scorsa Amministrazione Comunale, il Portavoce alla Camera dei Deputati del Movimento 5 Stelle On. Luciano Cantone, intervistato in esclusiva dalla nostra redazione, ha voluto rilasciare un commento a caldo sulla vicenda.

Il deputato Cantone, misterbianchese e vicino alle vicende del proprio Comune di appartenenza, ammette che queste incandidabilità non sono di certo una sorpresa; ma anzi erano attese dalla popolazione: “Sapere questi nomi per noi non fa nessuna differenza, non abbiamo voglia di accusare nessuno in quanto sarà la Magistratura a continuare a lavorare per fare luce su tutto quello che è stato in questi anni al Comune di Misterbianco. Quello che a noi interessa è solamente ricostruire il Comune”.

Dopo aver saputo i nomi degli incandidabili adesso viene pure spontaneo proiettarsi su ciò che verrà e quindi sulle elezioni che verranno: “Prossime elezioni? Abbiamo già individuato un nostro candidato, abbiamo un programma che stiamo ultimando, siamo aperti alla collaborazione di tutti e siamo sicuri che gran parte della comunità misterbianchese risponderà positivamente alla nostra chiamata”.

Restando sempre in tema di elezioni, l’On. Cantone chiarisce la propria line in quanto possibili coalizioni con altre forze politiche: “Il nostro – prosegue l’Onorevole – sarà un progetto di ampio respiro con la partecipazione di tutte le forze politiche locali, nessuna esclusa. Se nonostante eventuali ricorsi i nomi degli incandidabili dovessero essere confermati, sicuramente con questi non faremo nessuna coalizione perché non sarebbe rispettoso nei confronti dei cittadini che chiedono a gran voce il cambiamento ed una netta discontinuità rispetto a quella che è stata la passata amministrazione sciolta. Massimo rispetto per tutti, vogliamo solo lavorare per il nostro Comune e siamo aperti al dialogo purché si rispettino i principi di legalità e trasparenza. Noi siamo pronti a partire!”

Show More

Related Articles

Check Also
Close
Back to top button