ATTUALITA'

Madonna della Sciara, l’Arma dei Carabinieri si stringe in preghiera per la Virgo Fidelis, loro Patrona.

Si è svolta nel suggestivo Santuario della Madonna della Sciara l’annuale celebrazione della Patrona dell’Arma dei Carabinieri.

Un santuario, quello di Mompilieri, ricco di storia e di fede e al quale tutta la Comunità della Provincia è legata.

Nella scelta del luogo il Comandante Provinciale dell’Arma dei Carabinieri, Col. Raffaele Covetti, ha voluto dare a tale evento un aspetto di pellegrinaggio per i bisogni spirituali e materiali dei militari dell’Arma.

In modo particolare si sono ricordati i militari che in questo anno 2019, hanno lasciato questo mondo per ragioni naturali di servizio.

I versetti dell’“Apocalisse” di S. Giovanni Apostolo: “Sii fedele fino alla morte, e ti darò la corona della vita” (Ap. 2, 10) hanno fatto da cornice alla festa della “Virgo Fidelis”.

La storia del ritrovamento della Madonna delle Grazie racconta di tenacia, coraggio e speranza, di fede per una chiamata: ed è questo che si apprezza da sempre nell’Arma dei Carabinieri, tanto stile, tanta donazione, che sono frutto di una grande devozione mariana.

La Celebrazione Eucaristica è stata presieduta dal Vicario Generale dell’Arcidiocesi di Catania, Mons. Salvatore Genchi; presenti alla cerimonia il sindaco del comune di Mascalucia, Vincenzo Antonio Magra, Salvo Pogliese, sindaco della Città metropolitana di Catania, tante autorità civili militari e religiose, i famigliare dei militari “vittime del dovere”, i rappresentanti dell’Associazione Nazionale dei Carabinieri e i baby sindaci.

L’immagine ufficiale della “Virgo Fidelis” si trova nella Cappella del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri a Roma, si tratta di un bassorilievo in gesso dorato dello scultore Giuliano Leonardi.

L’icona rappresenta l’Annunciazione, il momento nel quale la Vergine si abbandona completamente alla volontà di Dio.

Un “si” grande, umile, accogliente, senza riserve e fedele.

La scelta della Madonna “Virgo Fidelis” è ispirata alla fedeltà che è propria di ogni soldato, ed è caratterista del Carabiniere che serve la Patria, proprio come recita il motto “Nei secoli fedele”.

È bello e significativo che proprio quest’anno che in tutta la provincia, con tante manifestazioni religiosi e civili, si festeggia la ricorrenza dei 350 anni dall’Eruzione del 1669 l’Arma abbia scelto proprio il Santuario diocesano di Mompilieri per l’annuale festa della Virgo Fidelis, una scelta che rende ancora più visibile l’attaccamento dell’Arma alla Patria e ai territori in cui si spende quotidianamente con costanza, impegno e dedizione.

Show More

Related Articles

Back to top button