ATTUALITA'

Misterbianco: Festa di S. Lucia

Si è svolta lo scorso 13 Dicembre la festa di S. Lucia a Misterbianco.

Tanta devozione per la Martire Lucia, titolare dell’omonima Chiesa nel quartiere “Manganeddi” di Misterbianco.

Nei giorni precedenti si è tenuto il triduo preparazioni alla festa con tanta gente che ha voluto rendere omaggio alla Martire Siracusana.

In questo anno particolare, dove si ricorda l’anniversario dei 350 anni dall’eruzione del 1669 la comunità di Misterbianco  per tutto il triduo di preparazione e per la festa del 13 Dicembre ha potuto accogliere e venerare una reliquia di S. Lucia.

Nella celebrazione serale della festa della Santa Martire Lucia il Vice Parroco della Chiesa Madre, Don Andrea Pellegrino, ha sottolineato che  «S. Lucia ci invita a chiedere “occhi nuovi” per vedere le difficoltà e le necessità dei fratelli più bisognosi. S. Lucia ci invita ad anteporre il bisogno degli altri ai nostri bisogni; guardare S. Lucia vuol dire guardare Cristo e lasciarsi guidare da Cristo nella quotidianità della nostra esistenza».

Tanta è la devozione a Misterbianco per questa giovane Martire che attira a se molti devoti di tutte le età.

S. Lucia che invochiamo come patrona della vista, afferma Don Andrea Pellegrino,  «ci faccia sperimentare lo sguardo di predilezione che Gesù ha per noi, e non ci faccia mai essere ciechi di fronte le difficoltà altrui ».

A fine della celebrazione il simulacro di S. Lucia è stato portato fuori dalla Chiesa, il Parroco della Chiesa Madre, Padre Giovanni Condorelli, ha sottolineato che portare fuori le statue dei santi significa chiedere la benedizione su tutto il paese e su ciascuno di noi.

Show More

Related Articles

Back to top button