fbpx
ATTUALITA'

Belpasso – Si apre il sipario sulla terza edizione del presepe vivente a Palazzolo

Si apre il sipario sulla terza edizione del presepe vivente a Palazzolo (Belpasso).

Tutta la comunità della Parrochia “Corpus Domini”, guidata dal suo instancabile parroco Don Pasquale Munzone, già dallo scorso mese di settembre lavora per la realizzazione del presepe vivente.

Questo suggestivo percorso afferma, Don Pasquale Munzone, è stato realizzato per cercare di ricalcare quello che verosimilmente si è vissuto al tempo di Gesù nei vari personaggi, attraverso i mestieri del tempo, dal fornaio al fabbro alla cestaio,per giungere alla grotta della Natività.

Durante il percorso con musica e danze ci si sente catapultati indietro nel tempo,al periodo della nascita di Gesù.

Questa rappresentazione, continua Don Pasquale, «ci fa riscoprire la magia del Natale che trova il suo compimento. nell’incontro, con quel segno del bambino che è il segno dell’amore di Dio».

Presente al taglio del nastro L’On. Alfio Papale che ha sottolineato come «questo presepe vivente rappresenta la vivacità di un quartiere, un quartiere che è nato periferico ma che è diventato centrale nella Comunità Belpassese.

Grazie all’operosità sia dei parroci che si sono succeduti ma anche dei suoi collaboratori, a poco a poco sono riusciti a costruire una comunità che vive e si esalta anche attraverso la costruzione di queste cose che rappresentano dei valori bellissimi che si trasmettono di generazione in generazione»

Realizzare un presepe vivente afferma L’Onorevole Papale «significa rivivere quello che è successo 2000 anni fa e questo ci fa onore perché tramanda alle nuove generazioni quei valori cristiani che nel tempo i nostri avi sono riusciti trasmetterci».

Show More

Related Articles

Back to top button