ATTUALITA'POLITICA

CRISI EUROPEA? PROPOSTA SHOCK DI FRANCIA E GERMANIA…

E poi all’improvviso in Europa accade quello che nessuno si aspettava più, Francia e Germania rilanciano una loro idea di aiuti per gli Stati membri.

Si parla appunto di Recovery Fund con compromesso e cioè dove verrebbero stanziati 500miliardi di euro, cifra che è la metà di quelli che chiederebbero gli Stati del sud Europa.

Questo denaro sarà raccolto sul mercato e non si parla di veri e propri prestiti, ma di sovvenzioni. Quindi, aiuti non rimborsati dai diretti destinatari, ma da tutti gli Stati membri e per questo a conti fatti possiamo parlare di emissione di debito comune.

Per questo motivo gli Stati del nord Europa, molto rigorosi dal punto di vista fiscale, pongono il veto su questa richiesta franco-tedesca.

L’impressione è che comunque si trovi un accordo anche perché l’intenzione è quella che l’Europa vada avanti per quanto concerne l’industria medicale per cercare di attivare e concretizzare la sperimentazione di un vaccino contro il Covid-19. Si punterà anche ad un’importante transizione ecologica/informatica per cercare di migliorare le nostre condizioni di vita, gettando così le basi per il futuro dell’Unione. Futuro che passerà anche dalla sovranità economica europea con una seria riforma delle leggi di mercato per cercare di favorire i nostri talenti europei, tutte quelle aziende che si trovano oscurate da competitor esteri all’unione.

Show More

Related Articles

Back to top button