ATTUALITA'

Misterbianco – Festa del Patrono: Sant’Antonio Abate

Entrano nel vivo i festeggiamenti liturgici in onore a Sant’Antonio Abate patrono di Misterbianco.

Nei giorni scorsi la reliquia di S. Antonio Abate è stata accolta nelle comunità parrocchiali di “Sacro Cuore” in Piano Tavola”, “Beato Cardinal Dusmet” di Montepalma, “Santa Bernadette” di Lineri, “Divina Misericordia”, “S. Angela Merici”, “S. Nicolò”, “S Carlo Borromeo” e nelle chiese di S. Giuseppe, della Madonna del Carmine, S Orsola e S. Rocco.

A presiedere la celebrazione Eucaristiche il vice parroco della Chiesa Madre di Misterbianco, Don Andrea Pellegrino il quale “ha avuto la gioia di accompagnare la Reliquia del Santo Patrono e di presiedere le celebrazioni Eucaristiche che si sono alternate nelle varie comunità parrocchiali del territorio Misterbianchese”.

Don Andrea sente di dover dire “grazie al parroco, Padre Giovanni Condorelli, per la stima che ripone sempre in lui, e un grazie anche a tutta la deputazione della festa di S. Antonio Abate che lo ha collaborato in questi giorni”.

È stato molto significativo il contatto con i fedeli che hanno partecipato con vera fede alle celebrazioni.

Ieri sera la reliquia del Santo Patrono è tornata in Chiesa Madre dove alla fine della celebrazione Eucaristica presieduta dal Parroco Padre Giovanni Condorelli, come da tradizioni sono stati eseguiti i quattro inni al Santo Patrono dei partiti rionali: San’Angela Merici – Quartiere delle Terme, San Nicolò – Panzera, Sant’Orsola, i Maestri – Quartiere Madre Chiesa.

Con l’esecuzione delle cantate in onore a S. Antonio Abate si aprono così i festeggiamenti liturgici in onore al Santo Patrono di Misterbianco.

Alla fine delle cantata è stato sorteggiata la statuetta di Sant’Antonio Abate in terracotta, aggiudicata al numero 034, venduto al Signor Prestipino.

Show More

Related Articles

Back to top button